Residence Teglio - LaCasaDiTerry - Vacanze in Valtellina


Vai ai contenuti

EnoGastronomia

Teglio

Teglio l'unico comune a comprendere al suo interno l'intero Valgella storico, uno dei quattro grandi vini di Valtellina. Per la ricchezza e la complessit della sua struttura, il Valgella anche utilizzato come base per lo Sforzato. Robusto, secco e vellutato, accompagna degnamente le specialit culinarie telline.

C
on un territorio a cos spiccata vocazione agricola, Teglio non poteva che sviluppare e arricchire nel tempo colture diverse. Cereali soprattutto: segale, grano saraceno, orzo. Il grano saraceno, introdotto dai Turchi o Saraceni, ha caratterizzato per anni il paesaggio tellino con ampie distese di campi bianchi e rosa; costituiva una seconda coltura dopo la raccolta della segale. Ricche di fascino le fasi della lavorazione, dalla sarchiatura, alla mietitura e all'essicazione con i tipici covoni, fino alla batttura ritmata dai colpi dei correggiati.

E proprio al saraceno si deve il piatto principe della cucina locale: i pizzoccheri, tagliatelle cucinate con verdure di stagione, riccamente condite con formaggi, burro fuso e aglio dorato. Altrettanto tipica, ma forse meno famosa, la polenta di saraceno, in una notevole variet di soluzioni.

Squ
isiti i salumi di carne suina anch'essi di antica tradizione.
Le' vecchie cantine, fresche e leggermente umide, ne rendono ottimale la stagionatura, esaltandone la qualit.
Magri o semigrassi, di diversa stagionatura, non possono mancare sulla tavola i formaggi, prodotti dai contadini locali in piccole aziende ancora a conduzione famigliare. Di particolare qualit quelli di maggengo o di alpeggio, dal sapore intenso e ricco.

Le case vinicole di Teglio

I Molini di Teglio
puoi provare i loro prodotti negli outlet presenti a Teglio

L'Accademia del Pizzocchero di Teglio

Home Page | Il Residence | Gli Appartamenti | I Prezzi | Promozioni | Come arrivare | Teglio | Contatti | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu